Condividere preoccupazioni, ansie e paure ci permette di comprendere meglio nuove dimensioni e forme di socializzazione, con tutti i rischi correlati, dei nostri ragazzi.

“io parlo psicologia” ti invita a percorrere insieme gli aspetti più complessi dell’espressione della genitorialità o comunque dei processi educativi.